Come nasce l’ IFeN, l’Istituto Federico Navarro

Federico Navarro, dopo una vita da girovago in cui  ha fondato nel tempo numerose associazioni in varie parti del mondo che avevano come obbiettivo la diffusione e l’elaborazione del pensiero di W. Reich, nel 1985 ritorna a Napoli, che lui ha definito come il suo “cimitero dell’elefante”, per costituire nella sua città l’I.Fe.N. (l’Istituto Federico Navarro, d’ora in poi per brevità IFeN) con l’intenzione di sviluppare la ricerca e la diffusione, a partire da Reich, dell’orgonomia.

Il 3 ott del 1997  a Napoli nasce ufficialmente l’IFeN rappresentato inizialmente da: Prof. F.Navarro, Dott. Manuel Redon Blanc, Dott.  Antonio Angelo Girardi, Dott. Franco Cozzolino Coletta, Giuseppe Giannini, Dott. Caterina Buonocore. Tra i soci dispiace notare l’assenza del Dott. Piero Borrelli, scomparso poco prima della costituzione dell’istituto, dopo aver tanto lavorato perché si realizzasse.

L’associazione ha come obbiettivo il perseguimento della ricerca di W. Reich nell’ambito della teoria, della pratica terapeutica, della prevenzione e in quello  della conoscenza delle differenti manifestazioni dell’energia in tutti i campi.

Il fondatore dell'Ifen Federico Navarro, a sinistra, con Ola Raknes

Federico Navarro, a sinistra, con Ola Raknes, a Napoli nel 1966